giovedì 21 giugno 2012

Tartellette alla frangipane e confettura di ciliegie


Sparirò per qualche giorno...non più del solito, però so già che succederà, al contrario delle altre volte inattese!!!La temperatura in cucina è un capitolo a parte, un mondo a parte: in cucina esiste una sola unica grande stagione e il clima varia dal caldo al Caldissimo, niente fenomeni temporaleschi, niente freddo, soltanto caldo un po' più piacevole d'inverno, TERRIBILE d'estate, e giacche e cappelli di sicuro non aiutano a vivere meglio...ma dopo l'estate a Malta credo di poter sopravvivere ovunque!!!



Domenica 17 giugno è stato il compleanno del mio fratellino, e la torta che ho fatto per lui è stata la ormai collaudatissima foresta nera, che oltre ad essere collaudata, imponente per com'è fa la sua gran figura pur essendo veramente semplice. Il caso ha voluto che rigoni d'asiago qualche giorno prima mi mandasse le confetture biologiche e tra tutte spiccava proprio quella di ciliegie..le foto più chiare riguardano appunto la base frollosa della foresta nera, le altre sono delle piccole tartellette ricavate dai ritagli di frolla e farciti con una semplicissima crema frangipane e coperti con la confettura di ciliegie:"solo perchè ciliegie e mandorle secondo me stanno divinamente assieme"
Per la frolla:
200 g zucchero
400 g burro
2 uova
sale
Tagliare il burro a cubetti, mettere tutto in planetaria e con l'ausilio della foglia fare girare sin quando l'impasto non comincia a sabbiare , compattare il tutto e lasciare riposare in frigo per un'oretta circa stendere e con gli stampi per tartellette formarne quante desiderate, cucinare in forno a 180° prima in bianco con carta forno e dei pesetti sopra(legumi in genere o le apposite bigliette da forno) per 10 minuti, togliere i pesi e lasciaare che il fondo delle tartellette si colori per altri 10 minuti. Tirare fuori dal forno e tenere da parte.
Per la frangipane:
125 g farina di mandorle
125g zucchero
50 g burro
20 g farina rosignoli per dolci e sfoglie
2 uova
1 pizzico di sale
1 vasetto di confettura alle ciliegie rigoni d'asiago
Mescolare il burro fuso allo zucchero, unire le uova e infine le farine e il sale. Farcire le tartellette e infornarle per 10  minuti circa sin quando lo strato di crema non si sarà dorato leggermente. Coprire con la confettura e lasciare freddare.



24 commenti:

  1. che bontà rifarei immediatamente colazione!!!!!

    RispondiElimina
  2. che meraviglia... ideale anche per un bel spuntino

    RispondiElimina
  3. Bellissime ..e questa è ancora l'ora giusta con un caffè ! ciao

    RispondiElimina
  4. Quando non ho la mia marmellata uso la Rigoni anche io ^_^
    Su queste tartellette dev'essere deliziosa...

    RispondiElimina
  5. Ciao Noake, che bell'apetto hanno queste tartellette, hai fatto delle belle foto e quel piattino è davvero molto bello, proprio lo stile che mi piace. Torna presto... saluti da Firenze :)

    RispondiElimina
  6. Ciao Noake, passa da me che c'è un pensiero per te :))

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia!!!!! Molto golosa la tua proposta!!!!
    Un abbraccio!!!!!

    RispondiElimina
  8. ciao Michela di Palermo, piacere di conoscere te e il tuo bellissimo blog! che belle ricette e che belle foto :-D io sono Sonia da Bagheria (ci vivo soltanto non ci nacqui :-DD )...ti seguo con piacere, ciao :-D

    RispondiElimina
  9. Ciao!
    A dir poco. divina!

    Da rifare subito per la colazione della domenica!


    Se ti va passa a trovarci, ora è in atto il nostro contest per l'estate; "Un pic-nic in riva al mare" http://www.saporidicasamia.com/2012/06/un-pic-nic-in-riva-al-mare.html


    Ti aspettiamo!

    Luci e Vanessa :-)

    I SAPORI DI CASA MIA

    RispondiElimina
  10. Carissima è una vita che non ci sentiamo, ora scopro che hai anche cambiato casa...E confesso che la nuova casa mi piace ancora di +. A presto Michela!

    RispondiElimina
  11. Ciao, passo per avvisarti che sei ancora in tempo per partecipare al mio nuovo contest sulla cucina al microonde!

    http://panperfocaccia-grianne.blogspot.it/2012/05/contest-cucina-al-microonde-con-lekue.html

    Buona giornata!
    Cristina

    RispondiElimina
  12. si hai ragione in cucina non esistono tante stagioni, il mio forno non va mai in ferie!! le tortine frangipane sono stupende poi la confettura in questione è davvero buonissima!!! ciao ciao un bacetto buon weekend

    RispondiElimina
  13. Ciao, oggi ti abbiamo PREMIATO. clicca qui http://artejanas.blogspot.it/2012/07/noi-100-affidabili.html

    RispondiElimina
  14. Tesoruccio.. ho ripreso a scrivere un pochino sul blog, anzi .. ti invito a dargli un'occhiata poichè il prossimo post sarà LA CUCINA di Casa dolce Caos...in giardino!

    RispondiElimina
  15. ciao, che bel blog! mi sono unita ai tuoi lettori, sostienimi e passa a trovarmi se ti va:

    dolcementeinventando.blogspot.it

    RispondiElimina
  16. Che bella idea che hai avuto ,una soluzione minimale ma di effetto!!!!

    RispondiElimina
  17. meravigliose,queste tartellette!!!!slurp:))adoro la marmellata di ciliegia..questa poi,è super;0))complimenti e cari saluti ^;*

    RispondiElimina
  18. complimenti per il blog ti seguirò volentieri lili

    RispondiElimina
  19. Sono una meraviglia per gli occhi e per il palato, tartellette deliziose! E anche la scelta della marmellata è ottima, la Rigoni è la nostra preferita tra quelle non home made!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  20. Oibò... Stupita golosamente da questa tua rivisitazione!... e con le bavette dalla voglia di riprovare subitissimo!!!
    CIOMP!!!

    E brava!!!

    miciapallina

    RispondiElimina
  21. That's a very delicious looking tart! Wish I could have one now for lunch!:P

    RispondiElimina
  22. Ciao,

    Vogliamo presentarLe il sito Ricercadiricette.it, dove gli utenti possono cercare tra oltre 62000 ricette che appartengono a siti web e blog in italiano specializzati in ricette di cucina. Inoltre abbiamo creato il Top blogs di ricette, dove può trovare tutti i blog che ci sono già aggiunti, e dove Lei può anche aggiungere il Suo. Noi indicizziamo le sue ricette e gli utenti le potranno trovare usando il nostro motore di ricerca. E non deve preoccuparsi di nient’altro poiché tutto in Ricercadiricette.it è gratuito!

    Ricercadiricette.it ha diversi siti fratelli in Svezia, Spagna, Francia, Germania, Stati Uniti e in tanti altri paesi. Vuole diventare un membro di questa grande famiglia?

    Siamo a Sua disposizione!
    Andreu
    info@ricercadiricette.it

    RispondiElimina

Qui puoi chiedermi tutto quello che necessita di una risposta veloce, o semplicemente lasciarmi un commento per dirmi cosa ti è piaciuto e cosa ti è piaciuto meno!!!:-)