martedì 22 dicembre 2009

L'autunno va in vacanza...



Siamo ufficialmente in inverno, l'autunno è passato e quasi non si è fatto sentire, è scivolato via nascondendosi dietro giornate assolate, dietro pioggerelle appena accennate, dietro un clima mite che mi ha fatto sbuffare parecchie volte e pensare "ma qui, quando arriva il freddo????"......dopo qualche giorno di pioggia il bel tempo sembra essere tornato, ancora una volta, ancora l'eco dell'estate qui nella calda e ridente Malta...così mentre tutta la blogsfera è invasa da panettoni meravigliosi, e altre delizie, io cerco di consolarmi con cose meno impegnative!!!!!!Qualche giorno fa ho comprato dei "kakini", in freezer avevo un pò di purea di castagne...e mi sono detta che era il caso di fare un dolcetto, il che è veramente raro perchè a casa non cucino quasi mai dolci....ma questa volta l'idea mi balenava da parecchio tempo così mi sono messa all'opera!!!!Il dolce è molto semplice, si tratta di un cannolo fatto con una facilissima pasta sigaretta e farcito con mousse di castagne, il tutto accompagnato da una salsetta di kaki!!!!

Per le tegole:
50 g di zucchero
50 g di albume
50 g burro morbido
50 g di farina 00

Mettere tutto nel cutter e frullare sino a rendere omogeneo l'impasto...lasciare al riposo qualche oretta o tutta la notte!!!!Trascorso questo tempo accendete il forno a 180°...e su un foglio di silpat o su carta da forno con un cucchiaio stendete in forma circolare un pò di impasto sigaretta, sulla superficie delle cialde ho messo un pizzico di cannella e rosmarino tritato...infornare per circa 8 minuti, quando i bordi si sono coloriti le cialdine sono pronte..a questo punto potete anche lasciarle circolari..ma se le volete a cannolo tirate appena la teglia fuori dal forno e prendendole una ad una ponetele sopra ad un mattarello, dopo qualche secondo saranno gia fredde e pronte per essere sfilate, ripetere la stessa operazione con le altre. Tengo sempre la teglia dentro il forno perhè la pasta sigaretta si raffredda con molta facilità, tenendole al caldo invece continua ad essere duttile... con queste dosi ho fatto circa 14 cialde....

Per la mousse di castagne:
250 g di castagne
100 g panna
30 g zucchero
rosmarino fresco
vino rosso
latte q.b.
2 g colla di pesce

Incidere le castagne e metterle in una casseruola coperte d' acqua , portare ad ebollizione e continuare a far cuocere fin quando non saranno diventate tenere...Far rinvenire la colla di pesce, e cominciare a sgusciare le castagne e passarle al setaccio o al cutter. Mettere questa purea in un pentolino e quando sarà calda unire un goccio di vino rosso e rosmarino tritato..togliere dal fuoco. Scaldare il latte e sciogliervi dentro la colla di pesce e unirlo alla purea in modo da rendere l'impasto meno compatto così che l'unione della panna non risulti troppo complicata!!!Montare la panna con lo zucchero e con una leccapadelle unirla al resto del composto...conservare in frigo per qualche ora....io ho fatto tutto il giorno prima del pranzo in cui avevo previsto di servire il dolce....tranne che la salsa di kaki...quella va fatta al momemto perchè la polpa del kaki si ossida facilmente. Ho usato 1 kaki ogni due persone....anche il kaki può essere passato al setaccio o ridotto a salsa con il minipimer...fate voi...il risultato non cambia tanto!!!!



14 commenti:

  1. Anche qui è arrivato improvvisamente l'inverno...neve e ghiaggio hanno ricoperto tutta la città...e un bolce morbido e coccoloso è l'ideale per riprendersi da questo freddo :D
    baci
    fra

    RispondiElimina
  2. leggeri e deliziosi questi dolcini!
    complimenti

    RispondiElimina
  3. Carini questi cannoli...bellissima idea! :)

    RispondiElimina
  4. Mike...sei sempre più brava! E che belle foto! Auguri di cuore e un abbraccio forte forte :-)

    RispondiElimina
  5. Un augurio di un natale rosso... come un'arancia!

    RispondiElimina
  6. Cara,felice di conoscerti :-)
    grazie per aver lasciato un pensiero tra i commenti nel mio blog...
    Si sta bene qui da te mi permetto d'accomodarmi ;-)
    A presto!

    RispondiElimina
  7. @ romi:grazie sei un tesori, sono felice che sia tornata!!!bacio

    @ alessandra:grazie mille passerò a ritiralo...

    @ pagnottella:benvenuta etorna quando vuoi!!!!

    @ fra:qui niente neve...pensa che per il 25 c'è statoscirocco!!!
    @pinar:sono molto leggeri, ma solo in apparenza!!!!bacio

    @terry:con la pasta sigaretta si possono fare una miriade di cose carine...

    @mela: auguroni anche ate...a presto

    RispondiElimina
  8. Sono molto carini e fanno bella figura, l'ho fatti anch'io con gli ingredienti dei biscottini "lingue di gatto"...
    Mi piace molto l'idea della mousse, io invece ho messo la panna con i frutti di bosco....
    Grazie e complimenti!!
    Elisa

    RispondiElimina
  9. @ elisa: la pasta sigaretta è molto versatile...è veloce, e tral'altro fa sempre la sua figura!!!bacio

    RispondiElimina
  10. Davvero buoni...complimenti e auguri!

    RispondiElimina
  11. @patrizia:grazie e benvenuta...ho visto che sei anche tu palemmitana...bacio e domani quando la notte mi avrà fatto recuperare le forze passerò a trovarti...bacio

    RispondiElimina
  12. Come facilmente intuibile dal mio nickname, anch'io adoro il rosmarino... Devo provarlo nei dolci, è da mesi che me lo dico e ho già un paio di idee in cantiere! :)
    Quindi sei una pasticcera... Wow! Beata te :)
    Buona combinazione castagne e rosmarino! Si usa anche nel castagnaccio romagnolo mi pare...
    Ciao, e, dimenticavo, piacere!

    RispondiElimina
  13. piacere di conoscerti...comunque..fammi sapere dei tuoi esperimenti col rosmarino..mi piace assieme ai dolci, ma la condizione necessaria è che deve essere fresco e profumato!!!bacio

    RispondiElimina

Qui puoi chiedermi tutto quello che necessita di una risposta veloce, o semplicemente lasciarmi un commento per dirmi cosa ti è piaciuto e cosa ti è piaciuto meno!!!:-)